La mancanza di denti può essere un problema a livello funzionale (masticare, parlare) ed estetico, ma anche portare a patologie articolari ed essere fonte di carie. Per questo quando manca un dente va sempre sostituito. Nel Centro vengono eseguite tutte le tipologie di riabilitazione protesica, dalla tradizionale protesi fissa o mobile alle più moderne protesi supportate da impianti.

La riabilitazione del cavo orale avviene con la sostituzione degli elementi persi, permettendo di mantenere elementi dentali con cavità troppo grandi o devitalizzati. Esistono diverse tipologie di protesi: protesi fissa, protesi mobile e protesi implantare.

La protesi fissa può essere singola (capsula o corona) e serve a rinforzare un singolo dente o un ponte attraverso il collegamento ai denti vicini. La protesi mobile invece può essere tolta dal paziente per le necessarie manovre di igiene; sono le protesi conosciute come dentiere che sostituiscono tutti i denti di un’arcata appoggiandosi sulle gengive o possono sostituire solo i denti mancanti ancorandosi ai quelli residui con ganci metallici o estetici. Le protesi totali si possono ancorare agli impianti, risultando così molto più stabili e ritentive delle protesi convenzionali. Gli impianti vengono utilizzati anche per la sostituzione di un singolo dente. I progressi continui sui materiali utilizzati per la costruzione delle protesi fisse (corone) rendono questo tipo di trattamenti un’ottima alternativa estetica alle faccette.

Richiedi informazioni su questo servizio:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il tuo messaggio

INSERIRE IL SEGUENTE CODICE: captcha